Serato Massimo, nome d'arte di Giuseppe Segato
(Oderzo, 1916 – Roma, 1989)

Attore cinematografico, recitò anche in teatro, in compagnie di prosa e di rivista, in sceneggiati televisivi e fu interprete di fotoromanzi. Fu compagno per alcuni anni di Anna Magnani nel palcoscenico e nella vita e dall'attrice ebbe il figlio Luca, nato nel 1942.
Aveva lasciato gli studi universitari per formarsi come attore presso il Centro sperimentale di cinematografia. Vinto un concorso alla Scalera Film (massima casa italiana di produzione e distribuzione cinematografica italiana), iniziò una carriera di successo, in ruoli di "attor giovane", tipico seduttore ed eroe romantico, nel cinema italiano degli anni Quaranta. Fu quindi protagonista di numerosi film d'avventura e mitologici.
Comparso in oltre 140 pellicole, sono meritevoli di memoria l'esordio nell'L'Ispettore Vargas diretto da Gianni Franciolini nel 1940, poi Piccolo mondo antico di Mario Soldati (1941), Giacomo l'idealista di Alberto Lattuada (1943), le Sorelle Materassi di Ferdinando Maria Poggioli (1944), tratto dal romanzo omonimo di Aldo Palazzeschi.
Dopo la partecipazione tra il 1944 e il 1945 in alcuni spettacoli teatrali e nelle prime riviste di Pietro Garinei e Sandro Giovannini, nel dopoguerra è dapprima nella rivista Venticello del Sud di Nelli e Mangini, accanto a Nino Taranto, ma può tornare a distinguersi in pellicole di qualità: impersona un ufficiale nazista nel neorealistico Il sole sorge ancora di Aldo Vergano (1946), per il quale ricevette il Nastro d'argento nel 1947 come migliore attore non protagonista, e il cinico e amorale borghese nel tragico Febbre di vivere di Claudio Gora (1953).

Massimo Serato e Alida Valli in Piccolo mondo antico di Mario Soldati (1941)

Massimo Serato e Alida Valli in Piccolo mondo antico di Mario Soldati (1941)
Fonte della foto: upload.wikimedia.org

Irma ed Emma Gramatica, Clara Calamai, Massimo Serato e Dina Romano nel film Sorelle Materassi di Ferdinando Maria Poggioli (1944)


Fonte della foto: upload.wikimedia.org

Massimo Serato nel film Domenica d'agosto di Luciano Emmer (1949)


Fonte della foto: upload.wikimedia.org

24 luglio 1947, Andreotti a Venezia per la Mostra del Cinema, con l'attore Massimo Serato


Fonte della foto: giulioandreotti.org

Film

Sorelle Materassi, Regia di Ferdinando Maria Poggioli, con Emma Gramatica, Irma Gramatica, Olga Solbelli, Massimo Serato, Clara Calamai, 1944

Quartieri alti, Regia di Mario Soldati, con Massimo Serato, Valentina Cortese, Paola Borboni, Maria Melato, 1945

 Il sole sorge ancora, Regia di Aldo Vergano, con Massimo Serato, Vittorio Duse, Elli Parvo, Lea Padovani, Carlo Lizzani. Drammatico, b/n durata 90 min. - Italia 1946